BENEFICI DIETA ZONA

 

I benefici della Dieta Zona derivano dal controllo di tre gruppi di Ormoni:

1. Insulina

2. Glucagone

3. Eicosanoidi

 

Benefici immediati dopo solo 7 giorni

 

- Maggiore lucidità mentale -

Mantenendo il livello degli zuccheri nel sangue stabile per tutta la giornata, il cervello riceve energia in modo regolare. Avrete una migliore capacità di concentrazione, e non soffrirete di quell’annebbiamento mentale che sopravviene due o tre ore dopo un pasto troppo ricco di carboidrati. Vi sentirete più freschi di mattina, e più ricchi di energia per tutto il giorno. La sonnolenza pomeridiana sparirà e cosi puro la continua voglia di mangiare cibi dolci.

 

- Maggiore energia e Migliori performance fisiche -

Stabilizzando i livelli di insulina, sarete in grado di utilizzare i grassi immagazzinati nei tessuti adiposi come fonte di energia in pratica illimitata per tutto il giorno, con il risultato di un miglioramento eccezionale delle prestazioni fisiche.

 

- Meno voglia di dolci -

Il continuo desiderio di mangiare dolci è la diretta conseguenza di una cattiva modulazione ormonale da parte del vostro ultimo pasto. Una volta imparato a preparare pasti pro Zona, la causa che sta alla radice del desiderio di cibi dolci scomparirà. Inoltre non visentirete continuamente affamati poiché i livelli ematici di zucchero saranno stabilizzati tra un pasto e l’altro.

 

- Migliore aspetto fisico -

Il miglioramento della composizione corporea - meno massa grassa, meno ritenzione idrica e più massa muscolare- conferiscono un aspetto più tonico e atletico al vostro corpo.

Si avrà una progressiva riduzione del grasso corporeo in eccesso.

Si possono perdere circa 2,5 kili durante la prima settimana di dieta zona ( 450-650 g di grasso e 1 –1.5 kili di ritenzione idrica). È l’eccesso di Insulina la causa # 1 dell’ obesità e della ritenzione idrica. È la dieta zona controlla i livelli di insulina.

 

- Migliore umore -

Smetterete di essere lunatici o di avere sbalzi di umore tra i pasti, poiché non patirete più quegli abbassamenti di zucchero nel sangue che vi rendono stanchi, affamati e irritabili. In generale vi sentirete in equilibrio, segno che lo sono anche i vostri ormoni e di conseguenza il vostro organismo.

 

Benefici a lungo termine

 

- Perdita definitiva del grasso corporeo in eccesso -

L’unico modo per ridurre il grasso corporeo è controllare i livelli di insulina. Con la dieta Zona si eliminerà in modo definitivo tutto il grasso superfluo non necessario al tuo corpo. Molte persone, utilizzando la strategia zona hanno perso 10, 20, o in alcuni casi più di 50 chili, ma più importante, non li hanno mai più ripresi.

 

- Prevenzione contro il Diabete tipo 2 -

In questo tipo di diabete (che rappresenta circa il 90% dei casi) la persona produce troppa Insulina, che danneggia la salute dei tessuti e degli organi del corpo. Studi clinici hanno dimostrato che la dieta zona abbassa i livelli di insulina in questi diabetici nel giro di  4 giorni.

 

- Riduzione del rischio di patologie cardiache -

Abbassando i livelli di insulina il rischio di sviluppare patologie cardiache si riduce enormemente.

È il risultato di uno studio riportato sul Journal of the American Medical Association, che ha dimostrato che i livelli di insulina sono di gran lunga più precisi di qualsiasi altro indicatore, nel prevedere l’insorgenza di malattie cardiache, come mostra il grafico sotto riportato.

 

- Riduzione del rischi di artriti e osteoporosi -

Abbassando i livelli dell’insulina è possibile diminuire l’infiammazione dei tessuti, poiché diminuisce la produzione degli ormoni Eicosanoidi cattivi che favoriscono l’insorgenza delle infiammazione e del dolore.  Si attenua in questo modo il dolore e l’infiammazione associate all’artrite. Ricerche scientifiche hanno dimostrato che un adeguata consumazione di proteine- come è prevista dalla Dieta Zona- diminuisce la percentuale di fratture del femore nelle donne in menopausa.

 

- Riduzione dei rischi di sviluppare tumori -

Un grande numero di studi hanno dimostrato il rapporto tra alti livelli di insulina e un maggior rischio di cancro al seno.Lo conferma una recente ricerca effettuata presso la Harvard Medical School i cui risultati provano che più proteine e meno carboidrati mangia una donna, maggiori sono le probabilità di sopravvivenza dopo un’operazione per asportazione di un cancro al seno.

 

- Maggiore protezione contro le infezioni -

Un adeguato consumo di proteine, assicura un buon funzionamento del Sistema Immunitario, il meccanismo di difesa naturale contro le malattie. Molte persone che seguono una dieta ad alto contenuto di carboidrati hanno il Sistema Immunitario depresso. Sono più suscettibili a infezioni a causa di eccessivi livelli di insulina. Hanno inoltre una maggior probabilità di contrarre malattie serie (per non parlare di raffreddori e influenza) rispetto a chi assume adeguate quantità di Proteine durante il giorno.